play_arrow

keyboard_arrow_right

skip_previous play_arrow skip_next
00:00 00:00
chevron_left
volume_up
chevron_left
  • play_arrow

    AmicaFm The Way Of Your Life!

News

Loredana Errore premiata ai Wind Music Awards

today07/06/2010 1

Background
share close

VERONA. L’agrigentina Loredana Errore e il giovanissimo palermitano Cristian Imparato premiati all’Arena di Verona per la quarta edizione dei Wind Music Awards. Lo spettacolo, che ha portato alla ribalta i protagonisti del panorama musicale verrà trasmesso con tre prime serate il 2-9-16 giugno su Italia 1. Ecco le categorie di premi: Cd (oro, platino e multiplatino), Compilation (Platino), Digital songs (Platino), Dvd più venduti. Oltre a questi, sono stati assegnati altri riconoscimenti: Premio Speciale “Arena di Verona”, Premio alla Carriera, Giovani artisti premiati dalle associazioni di categoria (Fimi-Pmi-Afi). Oltre 80 canzoni per oltre 100 artisti tra premiati e chi consegnava i premi, più di 25000 gli spettatori presenti. Tra i siciliani, oltre a Loredana Errore con “Ragazza Occhicielo” e al piccolo Christian Imparato, premiato da Gerry Scotti, riconoscimento anche per Mario Biondi, voce black della musica italiana che con la sua musica soul, calda e seducente incanta il pubblico: si è aggiudicato il premio cd multiplatino con “If”, interpretando da solista “Be Lonely”; premio cd Oro per Carmen Consoli, per mano di Jane Alexander, con il suo “Elettra”.
La direzione artistica è firmata da Giorgio Panariello, mentre la consulenza creativa è di Luca Tomassini, che ha ideato un tributo speciale alla memoria di Michael Jackson. A condurre il programma Paola Perego.
Frizzante già la prima puntata con la partecipazione di Lucio Dalla e Francesco De Gregori. Tra i duetti da segnalare: Mario Biondi e Blue (incognito) con “No more trouble”, Pino Daniele e J-Ax con “Yes i know my way”, Fiorella Mannoia e Noemi con “L’amore si odia”, Gianna Nannini e Giorgia con “Salvami”, J-Ax e Neffa con “Faccia come il cuore”, Ornella Vanoni e Simona Molinari con “Amore a prima vista”.
gds.it

Written by: admin

Rate it

Previous post


0%