play_arrow

keyboard_arrow_right

skip_previous play_arrow skip_next
00:00 00:00
chevron_left
volume_up
chevron_left
  • play_arrow

    AmicaFm The Way Of Your Life!

News

PALLONE D’ORO IN GARA 7 AZZURRI

today17/10/2006 2

Background
share close

PARIGI (Francia), 16 ottobre 2006 – La Francia si prende la rivincita sull’Italia. Per modo di dire. Sono sette i calciatori italiani in lizza per il Pallone d’Oro, secondo un’anticipazione delle 50 nomination per il Pallone d’Oro, attribuito da France Football. I francesi sono 11, mentre l’Italia campione del Mondo si ferma a 7.
Gli italiani, tutti campioni del mondo con la nazionale di Marcello Lippi, sono Gianluigi Buffon, Fabio Cannavaro, Gennaro Gattuso, Fabio Grosso, Andrea Pirlo, Fabio Grosso, Luca Toni e Gianluca Zambrotta. I primi quattro sono in lizza anche per il Fifa World Player insieme ad Alessandro Nesta (che non compare nella lista di France Football). Ancora una volta non c’è Marco Materazzi, scelta inspiegabile alla luce dello splendido mondiale giocato dal difensore nerazzurro. Il discorso disciplinare non regge, visto che Zidane figura regolarmente. Ma ormai l’etichetta cucita addosso a Materazzi non lo abbandonerà più, soprattutto agli occhi di alcuni giornalisti, chiamati ad assegnare il premio di France Football.
Sono solo tre i giocatori inseriti nella lista che non erano al Mondiale: il maliano del Real Madrid Mahmadou Diarra, il camerunese del Barça Samuel Eto’o e il francese Ludovic Giuly, anche in lui in forza al Barcellona, escluso in maniera discutibile da Domenech. Oltre a Materazzi, fanno discutere le esclusioni di David Beckham e Roberto Carlos. C’è spazio per un paio di nomi non molto conosciuti dal grande pubblico: l’australiano Tim Cahill e l’ecuadoriano Edison Mendez.
La Premier è il campionato più rappresentato con 17 giocatori, mentre tra i club è ancora una volta il Chelsea a farla da padrone con ben 9 possibili vincitori. Il Barcellona propone otto candidature, alcune delle quali molto autorevoli.
Difficile dire quale sia il favorito: per tradizione, gli attaccanti e i fantasisti sono i preferiti dai giornalisti che votano, ma quest’anno manca un giocatore che si sia nettamente distinto rispetto agli altri. I nomi più gettonati sono quelli di Henry, Cannavaro, Messi, Buffon, Deco, Eto’ e Ronaldinho (vincitore l’anno scorso), mentre Zidane potrebbe pagare la famosa testata a Materazzi. Il verdetto arriverà il 27 novembre e anticiperà il Fifa World Player (assegnato il 18 dicembre).
I CANDIDATI – Ballack (Ger/Chelsea), Buffon (Ita/Juventus), Cahill (Aus/Everton), Cannavaro (Ita/Real Madrid), Shevchenko (Ucr/Chelsea), J. Cole (Ing/Chelsea), Coupet (Fra/Lione), Cris (Bra/Lione), C. Ronaldo (Por/Manchester United), Deco (Por/Barcellona), M. Diarra (Mali/Real Madrid), Drogba (Costa d’Avorio/Chelsea), Essien (Ghana, Chelsea), Eto’o (Cam/Barcellona), Fabregas (Spa/Arsenal), Gallas (Fra/Arsenal), Gattuso (Ita/Milan), Gerrard (Ing/Liverpool), Giuly (Fra/Barcellona), Grosso (Ita/Inter), Henry (Fra/Arsenal), Juninho (Bra/Lione), Kaká (Bra/Milan), Klose (Ger/Werder Brema), Lahm (Ger/Bayern Monaco), Lampard (Ing/Chelsea), Lehmann (Ger/Arsenal), Makelele (Fra/Chelsea), Malouda (Fra/Lione), Mendez (Ecu/Psv Eindhoven), Messi (Arg/Barcellona), Pirlo (Ita/Milan), Podolski (Ger/Bayern Monaco), Puyol (Spa/Barcellona), Ribery (Fra/Olympique Marsiglia), Ronaldinho (Bra, Barcellona), Riquelme (Arg, Villareal), Robben (Ola, Chelsea), Rooney (Ing/Manchesetr United), Sagnol (Fra/Bayern Monaco), Schweinsteiger (Ger/Bayern MOnaco), Terry (Ing/Chelsea), Thuram (Fra/Barcellona), Tiago (Por/Lione), Toni (Ita/Fiorentina), Torres (Spa/Atletico Madrid), Vieira (Fra/Inter), Villa (Spa/Valencia), Zambrotta (Ita/Barcellona), Zidane (Fra).
DA GAZZETTA.IT

Written by: admin

Rate it

Previous post


Podcast

Scarica la nostra App

RADIO
0%