play_arrow

keyboard_arrow_right

skip_previous play_arrow skip_next
00:00 00:00
chevron_left
volume_up
chevron_left
  • play_arrow

    AmicaFm The Way Of Your Life!

News

IL TUFFO DI ZALAYETA COSTA 2 TURNI DI SQUALIFICA

today30/10/2007 10

Background
share close

Nuove immagini evidenziano
una trattenuta del difensore
poco prima che l’uruguaiano
cadesse accanto a Buffon.
L’arbitro non ha comunque
visto il fatto, poiché non ha
preso provvedimenti in merito
LAURA BANDINELLI
NAPOLI
Ieri aveva annunciato di non voler presentare ricorso per la squalifica di due turni inflitta a Zalayeta per simulazione: oggi il Napoli fa marcia indietro.

Il club partenopeo sta infatti valutando se fare ricorso in extremis (il termine scade oggi alle ore 12), dopo che nella serata di ieri sono state visionate nuove immagini televisive che mostrano l’azione da una angolazione diversa da quella già nota.

La scena è più chiara e ravvicinata e dà ragione alla tesi sostenuta ieri con forza da Sandro Mazzola: si vede infatti Legrottaglie tirare con la mano sinistra la manica destra della maglietta del centravanti del Napoli e lasciarla poi andare, proprio mentre Zalayeta vola a terra.

Se Bergonzi si fosse accorto di un fallo di Legrottaglie – che certamente non ha visto, avendo ammonito Buffon – secondo il regolamento avrebbe dovuto decretare il rigore ed espellere il difensore.
LASTAMPA.IT

Written by: admin

Rate it

Previous post


0%