play_arrow

keyboard_arrow_right

skip_previous play_arrow skip_next
00:00 00:00
chevron_left
volume_up
chevron_left
  • play_arrow

    AmicaFm The Way Of Your Life!

News

QUESTA SERA PARTE SANREMO

today27/02/2007 2

Background
share close

Saranno gli Zero Assoluto, al secolo Matteo Maffucci e Thomas De Gasperi, secondi classificati nella precedente edizione del Festival di Sanremo e campioni di vendite con Risvegliarsi la mattina, a calcare per primi le scene del teatro Ariston nella prima giornata della gara. Presenteranno il brano Appena prima di partire.

A seguire Piero Mazzocchetti con Schiavo d’amore. Sarà dunque la volta del primo dei giovani, Mariangela con Ninna Nanna. Francesco e Roby Facchinetti saranno i quarti ad esibirsi, con Vivere normale, poi Antonella Ruggero (Canzone tra le guerre). Per i giovani, i PQuadro presenteranno Malinconiche sere. Chiuderanno la prima parte della gara Daniele Silvestri con La paranza e i Grandi animali marini con Napoleone azzurro. Nell’intervallo tra la prima e la seconda sezione di concorso, una pausa con il comico Antonio Cornacchione. Quindi un vero e proprio debutto: Michelle Hunziker si esibirà con un brano che fa parte del musical di cui è stata acclamata protagonista, e cioè Tutti insieme appassionatamente: Do-Re-Mi che dovrebbe essere soltanto una delle sue performance musicali.

La manifestazione riprenderà con Milva e The show must go on, quindi il primo ospite internazionale, il gruppo Scissor Sisters. Poi Jasmine, per la categoria giovani, con La vita subito e Marco Baroni con L’immagine che ho di te. Di nuovo Cornacchione, poi l’ottavo campione, Nada, con Luna in piena. La seconda ospite internazionale della serata sarà Norah Jones. L’ultima tranche di spettacolo vedrà di scena Stefano Centomo, per i giovani, con Bivio, quindi Mango Chissà se nevica. Il settimo giovane in gara è Khorakhane, con La ballata di Gino. Chiude Leda Battisti con Senza me ti pentirai. Michelle e Pippo in chiusura chiameranno i quattro giovani che saranno ammessi alla finale.

TGCOM.IT

Written by: admin

Rate it

Previous post


0%