play_arrow

keyboard_arrow_right

skip_previous play_arrow skip_next
00:00 00:00
chevron_left
volume_up
chevron_left
  • play_arrow

    AmicaFm The Way Of Your Life!

News

VIOLENTATE DUE 12ENNI NEL LAZIO

today07/11/2006 3

Background
share close

Due brutte storie di violenza sessuale arrivano dal Lazio. Vittime in entrambi i casi due 12enni: la prima ragazzina, residente a Ferentino nel Frusinate è stata violentata ripetutamente da tre minorenni. L’altra, una rumena residente a Roma, ha denunciato di essere stata violentata da un uomo che l’avrebbe condotta ai Castelli Romani dove poi ha approfittato di lei.

Ad aggredire la ragazzine del Frusinate un branco di tre minorenni: un tredicenne non imputabile che è stato segnalato alla Procura dei minori ed altri due di 15 e 17 anni che sono stati sottoposti a fermo di polizia giudiziaria per rispondere del reato di violenza sessuale di gruppo. I due ragazzi, sempre residenti nel piccolo comune a pochi chilometri da Frosinone sono stati accompagnati presso una struttura preposta su disposizione del pubblico ministero della Procura della Repubblica presso il tribunale dei minori di Roma. La ragazzina veniva violentata in più occasioni, e poi minacciata dallo stesso gruppo di violentatori affinché non rivelasse nulla di quanto accaduto. Il grave episodio è stato scoperto dopo le indagini svolte dalla squadra mobile di Frosinone e dalla sezione volanti della stessa Questura

Stupro a Roma
A Roma, la vittima dello stupro è ancora una 12enne, di origine rumena, che ha denunciato alla polizia di essere rimasta vittima di uno stupro da parte di un connazionale di sua conoscenza. La piccola è stata accompagnata da alcuni parenti al pronto soccorso dell’ospedale Vannini di Roma. I sanitari che l’hanno visitata hanno confermato la violenza subita dalle tracce lasciate sul corpo della piccola.La bambina avrebbe dichiarato di essere stata prelevata nella zona di Tor Pignattara da un uomo che in auto l’avrebbe condotta fino ai Castelli Romani. L’uomo sarebbe un suo connazionale. Della vicenda si occupa la quarta sezione della squadra mobile di Roma.

DATGCOM.IT

Written by: admin

Rate it

Previous post


0%