play_arrow

keyboard_arrow_right

skip_previous play_arrow skip_next
00:00 00:00
chevron_left
volume_up
chevron_left
  • play_arrow

    AmicaFm The Way Of Your Life!

News

D’Amico: “Maturità? Primo vero scoglio”

today21/06/2009 1

Background
share close

ILARIA D’AMICO, giornalista
«Ho un ricordo meraviglioso dell’esame di maturità perché è stato il primo vero test di maturazione… cioè, uno di quegli scossoni emotivi e psicologici che fanno in modo che tu possa imparare che la vita in fondo ti pone davanti delle difficoltà ma tu le puoi superare.
Ho sostenuto l’esame di maturità linguistica a Roma, e ci fu uno scivolone sulla mia materia principale: il tema di italiano. Mi capitò un commissario particolarmente ostile fin dall’inizio che mi portò ad essere un po’ imbranata nella composizione: mi mise 4. Io mi ero presentata con 10, con il massimo dei voti, e poi invece mi fece un esame durato un’ora e un quarto di orale che riequilibrò le cose ma comunque fece media. Al posto del 60 annunciato mi sono maturata con 58 e per me fu una grande delusione, anche se adesso fa ridere pensarci.
Il consiglio? Pensare che è il primo scoglio vero, ma che dopo un paio di anni inizierà a essere visto con una serenità totale, qualsiasi sia il voto, il risultato. Dall’altra parte però il suggerimento è quello di non inerpicarsi cocciutamente in terreni complicati, scegliere la cosa che sembra più semplice, alla portata. Essere meno presuntuosi di come lo sono stata io aiuta. Anche se tornando indietro rifarei esattamente le stesse cose».
Intervista a cura di Elena Masuelli

LASTAMPA.IT

Written by: admin

Rate it

Previous post


0%