play_arrow

keyboard_arrow_right

skip_previous play_arrow skip_next
00:00 00:00
chevron_left
volume_up
chevron_left
  • play_arrow

    AmicaFm The Way Of Your Life!

News

ALONSO IN POLE CON UNA FURBATA, MALE LE FERRARI

today04/08/2007 2

Background
share close

BUDAPEST (Ungheria), 3 agosto 2007 – Dopo la sorpresa Kubica al mattino, ecco l’inaspettato 2° posto di Kovalainen (Renault) al pomeriggio, nel corso di prove condizionate da qualche goccia di pioggia che nel finale hanno reso viscida la pista (uscite di Hamilton e Massa). Non abbastanza, comunque, da impedire a Fernando Alonso di far segnare il miglior tempo in 1’20”919, unico pilota sotto la soglia dell’1’21”. In generale, i tempi sono nettamente migliorati rispetto al mattino (regolazioni e meno benzina): al 2° posto assoluto Kovalainen, al 3° Hamilton (McLaren), al 4° Rosberg (Williams), al 5° Heidfeld (Bmw). Per trovare una Ferrari bisogna scendere al 6° posto, con Kimi Raikkonen fermo sull’1’21”589, appena meglio di Felipe Massa (1’21”620). Ferrari in difficoltà per le gomme, come a Monaco e a Montreal, dunque non può essere un caso.
SCENARI FUTURI – I 30 gradi di oggi potrebbero diventare 24 domani e la pista, inizialmente sporca, sarà sicuramente più gommata. Proprio gli pneumatici, sulla carta, potrebbero fare la differenza visto che la Bridgestone ha portato all’Hungaroring la mescola morbida utilizzata nel GP di Montecarlo e in Canada (due trionfi McLaren). Anche per questo Fernando Alonso, dopo il silenzio di ieri, si è detto tranquillo: “Qui nel 2003 ho vinto la mia prima gara, sembra passata un’eternità. La Spy-Story? Il team è a posto, forse i capi hanno qualche difficoltà in più”.
GAZZETTA.IT

Written by: admin

Rate it

Previous post


0%