play_arrow

keyboard_arrow_right

skip_previous play_arrow skip_next
00:00 00:00
chevron_left
volume_up
chevron_left
  • play_arrow

    AmicaFm The Way Of Your Life!

News

AFA IN SICILIA, ARRIVA IL PEGGIO

today23/07/2007 1

Background
share close

PALERMO – La Sicilia è arroventata dal caldo con temperature che raggiungono i 40 gradi mentre città come Catania o Palermo hanno medie di 37 gradi. Nel capoluogo è alto anche il tasso di umidità. La gente ha lasciato le città e affola tutte le spiagge dell’Isola per trovare un po’ di pace dalla cappa calda che toglie il respiro.

Le previsioni dei metereologi non lasciano ben sperare per i prossimi due giorni e annunciano un aumento delle temperature. Decine di incendi si sono sviluppati in Sicilia e tengono impegnati vigili del fuoco, uomini della forestale e della protezione civile. Nel Catanese sono in fiamme boschi in zone dell’Etna e nel Calatino. I vigili del fuoco hanno ricevuto in poche ore cinquanta richieste di interventi. Quelli più urgenti sono stati compiuti nei boschi di Zafferana Etnea e di Linguaglossa, dove le fiamme stanno distruggendo alberi e vegetazione.

In provincia di Palermo roghi sono divampati a Partinico, Campofelice di Roccella e Termini Imerese. I vigili del fuoco sono intervenuti anche a Villabate dove le fiamme hanno danneggiato un capannonne adibito a parcheggio automezzi. L’incendio è stato domato e sono in corso accertamenti per quantificare i danni e risalire alle cause. A Villafrati le fiamme hanno minacciato una stalla con alcuni animali.
LASICILIA.IT

Written by: admin

Rate it

Previous post


0%