play_arrow

keyboard_arrow_right

skip_previous play_arrow skip_next
00:00 00:00
chevron_left
volume_up
chevron_left
  • play_arrow

    AmicaFm The Way Of Your Life!

Featured

Mal tempo al sud. Ischia, frana a Casamicciola: almeno 13 dispersi. Auto in sosta trascinate in mare, case travolte dal fango

today26/11/2022 4

Background
share close

Un sessantenne trasportato in ospedale in codice rosso. I sindaci ai cittadini: non uscite di casa. In Prefettura riunione per i soccorsi. Il sindaco di Ischia: “E’ una tragedia, il numero dei dispersi è ancora incerto a Casamicciola”

Anche in Sicilia rischio maltempo , alcune scuole chiuse  nell’agrigentino

Sale ad almeno tredici il numero dei dispersi che risultano al momento per la frana che si è creata stamane all’alba a Casamicciola, mentre continuano le ricerche da parte dei soccorritori. Due abitazioni sono state travolte dal fango lungo via Celario. Un uomo di circa 60 anni è stato trasportato in codice rosso all’ospedale Rizzoli di Ischia dopo essere rimasto travolto dalla frana in piazza Maio, una delle zone più colpite di Casamicciola.  Tra i dispersi  ci sono una  25enne e una famiglia composta da marito moglie e un neonato. Alcune persone sono bloccate all’interno di uno hotel, senza corrente elettrica, a Lacco Ameno ci sono almeno trenta famiglie isolate.

Il commissario straordinario di Casamicciola Terme e i sindaci degli altri 5 comuni dell’isola d’Ischia hanno emanato  un’ordinanza collegiale diretta ai cittadini con la quale chiedono di non uscire dalle proprie abitazioni per non intralciare le operazioni di soccorso.

Quasi tutta Casamicciola è completamente bloccata alla circolazione stradale, le zone di Piazza Maio, via Celario, piazza Bagni sono isolate ed invase dal fango e dai detriti.

Le squadre della Protezione civile regionale sono all’opera dall’alba di questa mattina per supportare i soccorsi alla popolazione. Altri volontari, della Sma Campania e delle unità cinofile coordinati dalla Sala operativa regionale, stanno arrivando da tutta la Campania dotate di mezzi di soccorso: pale meccaniche, bobcat, motopompe, idrovore, escavatori e torri faro per garantire la continuità degli interventi anche in serata. Il presidente della Regione, Vincenzo  De Luca,  e il direttore della Protezione civile regionale, Italo Giulivo, partecipano al Centro Coordinamento Soccorsi convocato in Prefettura.

Fonte: RAI

GC

Written by: Giuseppe Cancelliere

Rate it

Previous post

Featured

Papa Francesco: la violenza sulle donne è un crimine che distrugge armonia e bellezza

Nella Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne, in un tweet dall'account @pontifex il Papa sottolinea che lo sfruttamento del corpo femminile "non è un semplice reato". Le sue parole accentuano ancora una volta l'importanza di proteggere la dignità delle donne e di non restare indifferenti di fronte all'abuso, come emerge dalla rilettura dei numerosi altri pronunciamenti sul tema che costellano il magistero di Bergoglio. "Non è un […]

today25/11/2022 4


0%