play_arrow

keyboard_arrow_right

skip_previous play_arrow skip_next
00:00 00:00
chevron_left
volume_up
chevron_left
  • play_arrow

    AmicaFm The Way Of Your Life!

News

Stone: “Io sexy? Da ragazza ero brutta”

today07/10/2013 1

Background
share close

Da ragazza andavo a scuola con occhiali dalle lenti spesse e qualche chilo di troppo: non è stato facile”. Sharon Stone a sorpresa confessa a “Io donna” il rapporto con il suo corpo, che non è stato sempre rose e fiori: “Ho dovuto imparare a essere bella, un lavoro che ha richiesto molto impegno”. A 55 anni, la star racconta di trovarsi in un momento d’oro: “Sono baciata dalla fortuna”.

Presto la vedremo sugli schermi nel ruolo di madre di pornostar in “Lovelace”, ma anche in quello di una signora che ritrova la gioia dei sensi in avventurosi ménage à trois in “Gigolò per caso” di John Turturro: “Ultimamente mi sono stati offerti film super cool, ruoli intriganti con registi brillanti, e buone sceneggiature. La ragione di tutto questo? Valla a capire”. Conquistata la serenità grazie al buddismo, rivela: “Sono arrivata alla conclusione che stare bene sia una questione di disciplina, è qualcosa che devi scegliere ogni giorno, è come un esercizio in palestra quando senti che stai uscendo dalla pista, devi rimetterti in carreggiata. Come insegna il Dalai Lama, non bisogna cercare il piacere del momento ma la vera gioia, quello che ti rende felice. Ecco la maturità cui aspiro. La fede ha un ruolo importante nella mia vita, in casa iniziamo ogni giornata con un grande abbraccio, prima che i miei figli schizzino via come razzi”. E, curiosità, rivela che farà anche il doppiaggio in italiano per il film di Pupi Avati che ha girato questa estate con Riccardo Scamarcio, “Un ragazzo d’oro”: “Girare un film a Rona è sempre un “casino” (in italiano, ndr), giri per le strade senza permessi, la macchina da presa di fronte alle auto in corsa, è una cosa da pazzi…”.

Written by: admin

Rate it

Previous post


0%