play_arrow

keyboard_arrow_right

skip_previous play_arrow skip_next
00:00 00:00
chevron_left
volume_up
chevron_left
  • play_arrow

    AmicaFm The Way Of Your Life!

News

Spostata la prima di Vasco alla Scala

today31/03/2012 1

Background
share close

Debutto sfortunato quello di Vasco Rossi alla Scala. Il prestigioso teatro milanese ha infatti rinviato la Prima di “L’altra metà del cielo” – il balletto che si ispira alla figure femminili del rocker – al 3 aprile, a causa di uno sciopero indetto dalla Cgil sul tema della sicurezza e art.18. Il Blasco, che sarà presente alla première, l’ha presa però con filosofia: “Ci sarò ma devo stare in piedi perchè non ho i biglietti”.
Vasco, protagonista alla consegna di dieci borse di studio per l’Accademia della Scala da parte dell’Associazione Vasco Rossi Dancing Project, ha espresso solidarietà ai lavoratori, non senza lanciare loro una frecciatina ironica: “Avranno le loro ragioni ma hanno rovinato la festa a mia madre che voleva vedermi in smoking”.

Il rocker non ha nascosto che la passione per la musica classica è nata solo di recente, tanto che lui non aveva mai assistito ad un balletto prima d’ora. “E’ un’espressione che si avvicina al rock perchè trasmette provocazione e sensualità – ha spiegato – Richiede un impegno enorme che non si fa per lavoro. E’ come la chitarra, ci vuole passione”.

Grazie a questo nuovo interesse Vasco entrerà alla Scala per il balletto “L’altra metà del cielo”, costruito usando le sue canzoni. “E’ una cosa talmente straordinaria e penso – ha commentato – che sia perchè il direttore del balletto Vaziev è russo e il sovrintendente Lissner francese. Un italiano non lo avrebbe fatto perchè c’è ancora troppo pregiudizio”.
TGCOM.IT

Written by: admin

Rate it

Previous post


0%