play_arrow

keyboard_arrow_right

skip_previous play_arrow skip_next
00:00 00:00
chevron_left
volume_up
chevron_left
  • play_arrow

    AmicaFm The Way Of Your Life!

News

Rosa vittoria da….Champions

today11/04/2010

Background
share close

PALERMO – Il Palermo riprende il cammino interrotto nel turno prepasquale dalla sconfitta nel derby regionale di Catania e conquista la dodicesima vittoria casalinga in campionato. I rosanero piegano un Chievo ben disposto in campo, tutt’altro che arrendevole e anche fortunato a trovare il gol del vantaggio con De Paula che, approfittando di una leggerezza di Nocerino, s’invola verso Sirigu, resiste a Goian e insacca l’1-0.

Il gol dei veronesi ha uno strano effetto sul Palermo che, come a Catania, sbaglia completamente l’impatto con la partita, portandosi dietro le scorie di una sfida da dimenticare in fretta come quella del Massimino: i rosanero, molli sulle gambe e piuttosto svagati nei primi minuti, subito lo schiaffo, si riorganizzano e premono bruscamente il piede sull’acceleratore. Il Chievo finisce così ben presto alle corde, costretto com’è ad arretrare il proprio baricentro.

Pastore comincia a inventare, Miccoli prende per mano la squadra, indossando a tutti gli effetti i panni di leader e al Chievo comincia a girare la testa. Si assiste a un vero e proprio bombardamento verso la porta di Sorrentino che para il parabile: come al 17′, allorché devia in angolo un’incornata di Kjaer da pochi passi, su cross dalla sinistra di Miccoli.

L’aria del pareggio si diffonde però nell’aria: l’impressione è che sia solo questione di tempo, prima o poi l’1-1 arriverà. Ci pensa Pastore a siglare, con un preciso colpo di testa (terzo centro stagionale), poi ancora Miccoli impegna Soorrentino in angolo. Dopo una conclusione di Yepes, fuori di poco, arriva il 2-1 del Palermo, su rigore trasformato da Miccoli, che precede un accenno di rissa, al termine della quale vengono ammoniti Migliaccio e Pinzi.

Il Chievo potrebbe pareggiare immediatamente, ma Sirigu salva su una punizione al Curaro di Bentivoglio. L’occasione più ghiotta capita a Pastore, in chiusura di tempo: il ‘Flaco’ (il magro), però, concludendo a porta vuota, dopo una respinta di Sorrentino su tiro di Miccoli, si fa ribattere il tiro dal muro di difensori veronesi.

Nel secondo tempo il Palermo chiude i conti, capitalizzando il turno casalingo e la sconfitta subita ieri dal Napoli, adesso lontano 5 punti, ad altrettante giornate dalla fine. E’ il solito Miccoli a far scorrere i titoli di coda, con un destro maligno quando preciso, che gli vale il 15° centro stagionale e il record personale in serie A, superato di un gol. Il bomber tascabile si diverte sempre a far fischiare le orecchie al ct azzurro Marcello Lippi, anche se per lui la convocazione ai Mondiali resta un’impresa disperata. Molto più a portata di mano la qualificazione ai preliminare di Champions, che il Palermo tocca con mano a soli 5 turni della fine.

I rosanero sognano con il proprio pubblico, mentre le domeniche passano e il quarto posto rimane sempre una splendida realtà. Il Palermo ha sempre il proprio destino in mano, per dirla alla Delio Rossi, ma adesso devo tornare a esibirsi fuori casa, a Cagliari.

PALERMO-CHIEVO 3-1
PALERMO (4-3-1-2): Sirigu 6.5, Cassani 6, Kjaer 5.5, Goian 5.5, Balzaretti 6.5, Migliaccio 6, Liverani 7, Nocerino 5.5, Pastore 6.5 (45′ st Budan sv), Miccoli 8.5 (23′ st Hernandez 6), Cavani 5.5(38′ st Bertolo sv). (28 Benussi, 89 Celustka, 27 Calderoni, 88 Blasi). All.: D. Rossi 6.5.
CHIEVO (4-3-1-2): Sorrentino 7, N.S. Frey 5.5, Mandelli 6, Yepes 6, Mantovani 5 (20′ Jokic 5), Pinzi 6, Iori 5 (13′ Granoche 5), Ariatti 6 (29′ st Sbaffo sv), Bentivoglio 6, De Paula 6.5, Abbruscato 5. (1 Miskiewicz, 3 Scardina, 20 Sardo, 23 Bogdani). All.: Di Carlo 6.
Arbitro: Gervasoni di Mantova 5.5.
Reti: nel pt 18′ De Paula, 28′ Pastore, 39′ Miccoli (rigore); nel st 8′ Miccoli.
Note: angoli 8-7 per il Palermo. Ammoniti: Ariatti e Iori per gioco falloso; Miccoli e Yepes, Migliaccio e Pinzi per reciproche scorrettezze; Cavani per ostruzionismo. Recupero: 1′ e 4′. Spettatori: 25.917, per un incasso di 340.974,00 euro.

LASICILIA.IT

Written by: admin

Rate it

Previous post


Podcast

Scarica la nostra App

RADIO
0%