play_arrow

keyboard_arrow_right

skip_previous play_arrow skip_next
00:00 00:00
chevron_left
volume_up
chevron_left
  • play_arrow

    AmicaFm The Way Of Your Life!

News

Jacko, cerimonia pubblica martedì

today03/07/2009

Background
share close

E’ ufficiale martedì 7 luglio allo Staples Center, a Los Angeles, ci sarà la cerimonia pubblica in commemorazione di Michael Jackson. Lo conferma la famiglia con un comunicato. Intanto in Rete spuntano delle eccezionali immagini del cantante mentre fa le prove dei live londinesi di luglio. A soli due giorni prima della morte appare in gran forma, così si infittisce il mistero attorno al suo decesso. Rolling Stone gli dedica un numero speciale.

Nel video si vede Jackson scatenato, assieme al corpo di ballo, mentre canta uno dei suoi successi più famosi “They Don’t Care About Us”. E’ innegabile dalle immagini che il cantante 50enne appare prontissimo ad affrontare il palco del live che lo aspettava a Londra. Le immagini sono state girate a Los Angelese appena due giorni prima del decesso allo Staples Center, dove appunto si terrà la cerimonia pubblica in suo onore.

La capienza dello Staples Center è di 20mila persone ma Aeg, la società proprietaria dell’impianto e organizzatrice della tournée londinese del cantante, ha predisposto l’installazione di maxi-schermi fuori dall’arena così da far partecipare all’evento tutti i fan. I dettagli finora forniti sull’evento sono scarsi. Per ora, con un comunicato, la famiglia Jackson ha confermato la scelta dello Staples Center e ha precisato che saranno distribuiti 11mila biglietti. L’affluenza, però, sarà sicuramente maggiore viste le centinaia di fan di Jackson già accorse in città per portare il loro ultimo omaggio al cantante.

E quello che secondo molti sarà il “funerale più imponente della storia” potrebbe trasformarsi per Aeg in guadagno: per la società erano previste ingenti perdite in seguito all’annullamento dei concerti londinesi (aveva già investito 25-30 milioni di dollari), invece il boom delle vendite di oggetti targati Jackson potrebbe appianare il potenziale rosso, e consentire alla società di guadagnare.

Nonostante la smentita della famiglia su una commemorazione a Neverland, i fan non hanno abbandonato la loro postazione davanti al cancello del ranch, sfidando il caldo. Non meno numerosi i fan presenti davanti all’abitazione di Beverly Hills, a Carolwood Drive 100. Messaggi, fiori, foto e ricordi condivisi. L’abitazione di Beverly Hills, che costava a Michael Jackson 100mila dollari al mese di affitto e divenuta da una settimana meta di pellegrinaggio, sarà trasformata in una casa-museo aperta al pubblico.

TGCOM.IT

Written by: admin

Rate it

Previous post


0%