play_arrow

keyboard_arrow_right

skip_previous play_arrow skip_next
00:00 00:00
chevron_left
volume_up
chevron_left
  • play_arrow

    AmicaFm The Way Of Your Life!

News

Parola d’ordine: Impegno (Di Melissa Catanzaro)

today02/02/2008 1

Background
share close

Finito lo strazio del calciomercato, i rosanero si concentrano interamente alla gara di sabato contro il Livorno.
Si scendera’ in campo alle ore 18, quindi primo anticipo per la 21° giornata di Campionato, seguito subito dopo da Napoli-Udinese.
Nn ci sono stati molti cambiamenti durante il calciomercato a parte la partenza di Pisano e Diana che giocheranno a Torino insieme ai compagni: Corini, Di Michele e Della Fiore, e l’arrivo di Balzaretti proveniente da Firenze caricatissimo per questa nuova avventura rosanero.
Il modulo di Guidolin nn dovrebbe apportare cambiamenti, a parte nella fascia sinistra che sara’ affidata al nuovo arrivato Balzaretti.
In porta sempre Fontana supportato da Zaccardo, che ieri ha rischiato di lasciare Palermo per trasferirsi a Parma, Capitan Barzagli e Biava.
Al centro campo la guida spettera’ a Caserta, Migliaccio (che sara’ disposto al centro), e Guana.
Quindi panchina per Simplicio, che ultimamente ha davvero deluso tantissimo, quindi la decisione presa dal tecnico di Castelfranco, ci sembra ottima a parte l’ennesima esclusione di Jankovic, destinato a rimanere fuori ancora una volta.
Attacco composto dal trio A-MI-CA.
Quindi un 4-3-2-1 per provare a uscire da una possibile crisi, un’ulteriore sconfitta porterebbe davvero uno sconforto generale che farebbe nascere tantissime polemiche a partire dai tifosi, sempre civilissimi.
Il Livorno risponde con Amelia, Grandoni, Knezevic, Galante, Balleri, Vidigal, Pulzetti, Filippini, Pasquale, Tavano e Bogdani.
Il direttore di gara di turno e’ Bergonzi di Genova.
Il tecnico Camolese, si e’ dimostrato molto ottimista, dicendo che hanno tantissima voglia di riscattarsi e di riprendere la marcia positiva che avevano intrapreso.
Quindi un Livorno abbastanza carico con in testa un solo obiettivo: VINCERE AL BARBERA!
E sicuramente la sua convinzione sta nel fatto che ultimamente i rosanero in casa sono stati abbastanza deludenti, ultima partita persa con il Siena, quindici giorni fa’.
Adesso l’ultima parola spetta alla squadra di Guidolin, che sara’ supportata dai tifosi rosanero che nonostante tutto, sono sempre molto vicini alla squadra, e approfittiamo per fare un’appello ai palermitani: COLORIAMO LO STADIO, COMPRIAMO TUTTI QUANTI UNA BANDIERA CON ASTA FLESSIBILE, E PORTIAMO TUTTI QUANTI UN SACCHETTO DI CORIANDOLI.
Il nostro dovere e’ tifare, cantare e sostenere la squadra…Il dovere dei giocatori e dell’allenatore e’ giocare con impegno e il rispetto per questi magnifici colori. Gli ingredienti ci sono tutti, adesso rimbocchiamoci le maniche e facciamo spiccare il volo alla nostra AQUILA!

Written by: admin

Rate it

Previous post


0%