play_arrow

keyboard_arrow_right

skip_previous play_arrow skip_next
00:00 00:00
chevron_left
volume_up
chevron_left
  • play_arrow

    AmicaFm The Way Of Your Life!

News

Carla Bruni, dal nuovo amore al nuovo cd

today31/12/2007 1

Background
share close

PARIGI – Carla Bruni non abbandonerà la sua chitarra per interpretare il ruolo di compagna discreta del presidente francese Nicolas Sarkozy. Il sito del Sunday Times annuncia oggi che in estate uscirà un nuovo cd della Bruni in versione cantautrice. E a Le Parisien la madre, affermando che quella tra Carla e il presidente francese è «un’autentica storia d’amore», spiega che «se diventerà first lady Carla dovrà trovare comunque tempo per sè, per scrivere e comporre».

Carla Bruni e Sarkozy in vacanza in Egitto (Reuters)
ALBUM – Le polemiche e la curiosità che hanno accompagnato la vacanza di Sarkozy e Carla Bruni in Egitto sono comprensibili. In pochi giorni si è passati dalle voci di corridoio alle foto mano nella mano. I francesi , perciò sono abbastanza divisi tra quanti amano il lato romantico della storia e quelli che ne vedono gli aspetti negativi, tra i quali l’uso dei mezzi di facoltosi amici per gli spostamenti del presidente. CertO è che il nuovo disco della Bruni diventerà un album «cult»: il manager tra l’altro sta già registrando prenotazioni per un tour mondiale. Secondo una fonte della «Naive records», l’etichetta discografica parigina della cantante, l’album dovrebbe uscire ad agosto: «Carla non è il tipo che lascia la sua carriera musicale perché si è innamorata di Sarkozy o per qualsiasi altra ragione. Cantare è quello che c’è di meglio nella sua vita, esclusa la parte privata» dicono alla sua etichetta. Finora, la Bruni ha scritto sei delle dodici canzoni previste per l’album. Alcune sono in francese, altre in italiano, e per tutte si è ispirata alla letteratura poetica italiana.
TEMPO LIBERO – La discussione sui giornali francesi rIguarda il futuro della coppia, ovvero se ci sarà prima o poi un matrimonio oppure se si tratta di una fiammata, magari alimentata ad arte. Chi non ha dubbi sull’autenticità della storia tra i due è la madre di Carla Bruni, Marisa Borin, intervistata da Le Parisien: «Mia figlia vive un’autentica storia d’amore, e penso che possono completarsi molto bene con Nicolas – dice – Se Carla diventerà la prima dama di Francia dovrà conservare per lei un luogo e del tempo per scrivere. Lei ha bisogno di scrivere le sue poesie, di comporre la sua musica, di registrare i suoi album». E ancora: «Anche con tutti gli obblighi che potrà avere mia figlia riuscirà ad avere per sè del tempo. Penso che il Presidente non abbia visto in lei solo la bella donna e che rispetti molto il suo lato d’artista. Ne abbiamo parlato insieme, lui è totalmente d’accordo».

CORRIERE.IT

Written by: admin

Rate it

Previous post


0%