play_arrow

keyboard_arrow_right

skip_previous play_arrow skip_next
00:00 00:00
chevron_left
volume_up
chevron_left
  • play_arrow

    AmicaFm The Way Of Your Life!

News

NESSUN INCHIESTA FIA PER HAMILTON, IL “BAMBOCCIONE” LA SCAMPA ANCORA

today21/10/2007 3

Background
share close

Le ultime qualifiche di stagione, quelle che hanno deciso la griglia di partenza del decisivo Gp del Brasile, hanno visto l’acuto del ‘padrone di casa’ Felipe Massa. Il pilota di San Paolo scatterà dalla pole position sulla pista di Interlagos, con Lewis Hamilton, leader del Mondiale, al suo fianco. La seconda fila vedrà gli altri duellanti per il titolo, con Kimi Raikkonen davanti a Fernando Alonso.

Quando sono scesi in pista in fila indiana, con Hamilton a guidare il gruppetto, seguito da Alonso e Raikkonen, è sembrato uno di quei flash da ‘veggenti’. Un antipasto freddo di una domenica che potrebbe essere rovente, che certamente deciderà tutto e non consentirà nessun ricorso, nessun appello. Interlagos è pronta ad aprire il gran ballo, il capitolo finale, quello che tutti aspettano di leggere e non riescono nemmeno a immaginare. Il quarto dei Fantastici, quel ‘padrone di casa’ sempre pronto a fare gli onori, ha staccato una pole ai limiti della fantascienza e farà da apripista alla muta di segugi a caccia della gloria. Un trio che, come se ne avesse avuto bisogno, ha trovato in Brasile un altro po’ d’acqua buono per aumentare le ruggini incrociate. Che tra i due piloti della McLaren non corresse buon sangue era evidente, ma adesso Hamilton dovrà guardarsi anche da ‘Ice Man’ Raikkonen, che sembra non aver digerito l’uscita dai box dell’inglese durante l’ultimo giro lanciato. La Ferrari è rimasta in attesa di capire se i commissari abbiano intenzione di “valutare correttamente i dati emersi”, come aveva detto Stefano Domenicali, prima di constatare che la Fia aveva ritenuto non ci fossero gli estremi per intervenire. Ma per Raikkonen le cose stanno in modo diverso. Nel retro della sala stampa, infatti, l’inglese ha provato a chiedergli scusa, ma Kimi ha fatto spallucce e ha tirato dritto in attesa di risposte.

Comunque, Massa davanti a tutti, con Hamilton in prima fila, almeno al momento. Qualche metro più indietro partiranno gli altri due del quartetto, con Raikkonen un passo avanti ad Alonso. Insomma, il ‘golden boy’ dei motori sarà chiuso in una ‘morsa’ rossa e negli specchietti vedrà il rivale di sempre, quel Fernando pronto alla corrida in terra straniera. Una domenica che ricorderà fasti antichi, un Gp dai mille temi e che ‘minaccia’ emozioni forti e botte di adrenalina persino per chi guarderà dal divano. Come questo, nessuno mai.

Written by: admin

Rate it

Previous post


0%