play_arrow

keyboard_arrow_right

skip_previous play_arrow skip_next
00:00 00:00
chevron_left
volume_up
chevron_left
  • play_arrow

    AmicaFm The Way Of Your Life!

News

VIOLENTO SISMA IN GIAPPONE

today16/07/2007 1

Background
share close

TOKYO – Un terremoto di 6,7 gradi della scala Richter ha colpito le coste nord-occidentali del Giappone causando almeno cinque morti e circa 650 feriti. Circa 300 persone sono state costrette a lasciare le loro case seriamente lesionate o crollate, tre centrali nucleari sono state fermate e in una di queste (la più grande centrale nucleare del mondo) è scoppiato un incendio a un trasformatore. Le autorità giapponesi hanno detto che le fiamme sono state domate in breve tempo e non ci sono state perdite radioattive. Le vittime sono quattro donne e un uomo, tutte di età tra i 70 e gli 80 anni.

Un edificio crollato a Kashiwazaki (Ap)
GIÀ COLPITA NEL 2004 – La scossa è avvenuta alle 10,13 (le 3,13 in Italia), l’epicentro è stato localizzato a circa 50 km di profondità nella baia di Niigata, sulla costa è giunta un’onda anomala alta circa 50 cm senza fare danni. La città più colpita è Kashiwazaki con 300 abitazioni crollate e altre 212 danneggiate. Frattura di oltre un metro si sono aperte lungo la costa, sono crollati ponti e strade. Il terremoto è stato avvertito distintamente anche a Tokyo, dove i grattacieli hanno tremato. Molti treni ad alta velocità diretti verso il nord sono stati soppressi. Il premier Shinzo Abe, nel sud per la campagna elettorale, è rientrato precipitosamente nella capitale per seguire l’evolversi della situazione, poiché nella zona sono previste forti precipitazioni per martedì che potrebbero provocare frane. Nell’ottobre 2004 un terremoto di 6,8 gradi colpì la stessa zona provocando 67 vittime, 3 mila feriti e danneggiando 6 mila abitazioni.
CORRIERE.IT

Written by: admin

Rate it

Previous post


0%