play_arrow

keyboard_arrow_right

skip_previous play_arrow skip_next
00:00 00:00
chevron_left
volume_up
chevron_left
  • play_arrow

    AmicaFm The Way Of Your Life!

News

PALERMO, TORNA GUIDOLIN

today15/05/2007 6

Background
share close

PALERMO – Francesco Guidolin, esonerato dopo la sconfitta del Palermo contro il Parma, tornerà da domani sulla panchina rosanero per le ultime due partite di campionato. Il Palermo ha revocato l’esonero, oltre che di Guidolin, mandato via lo scorso 23 aprile, anche del preparatore atletico, Adelio Diamante, e dell’allenatore dei portieri, Lorenzo Di Iorio che quindi torneranno a seguire la squadra.

Sono stati invece sollevati dai propri incarichi l’allenatore in seconda, Rosario Pergolizzi, e l’allenatore dei portieri, Roberto Corti. La squadra riprenderà gli allenamenti domani pomeriggio al centro sportivo ‘La Borghesiana’ a Roma. Con il duo Gobbo-Pergolizzi il Palermo ha collezionato una vittoria e due sconfitte, l’ultima ieri pomeriggio contro l’Ascoli già retrocesso e fanalino di coda del campionato.

La notizia della revoca dell’esonero arriva dopo le solite smentite del post partita e un’intensa mattinata di frenetiche telefonate. Il patron non ha resistito alla tentazione di richiamare il tecnico che, alla luce delle nuove sconfitte dei rosanero, forse non aveva tutte le colpe riguardo al periodo buio del Palermo. Al tecnico di Castelfranco Veneto toccherà il compito di conservare almeno il settimo posto, l’ultimo utile per disputare il prossimo anno la Coppa Uefa. Il Palermo, dopo la bruciante sconfitta contro l’Ascoli, già retrocesso, ha alle costole una ritrovata Atalanta, che con i gol di Bobo Vieri sta risalendo la china e vede l’Europa a soli tre punti.

Già ieri Zamparini aveva fatto intendere una possibile marcia indietro, snocciolando qualche timido “mea culpa”, smentito però in serata. “Guidolin è legato al Palermo da un contratto – aveva detto Zamparini – La risposta che ho avuto oggi dalla squadra è che non tutte le colpe erano del tecnico. Oggi ho visto l’armata Brancaleone. Sono molto preoccupato. Ho ordinato io il ritiro a Roma, perchè questi giocatori non li voglio vedere a Palermo. Si alleneranno e torneranno sabato per poi giocarsi contro il Siena la qualificazione in Uefa. Dovessimo perdere anche questo traguardo sarebbe la fine per tutti”.
LASICILIA.IT

Written by: admin

Rate it

Previous post


0%