play_arrow

keyboard_arrow_right

skip_previous play_arrow skip_next
00:00 00:00
chevron_left
volume_up
chevron_left
  • play_arrow

    AmicaFm The Way Of Your Life!

News

CORONA DAL CARCERE:”NINA PERDONAMI”

today25/04/2007

Background
share close

Mi sto pentendo. Ho sacrificato tutto per il lavoro. La mia vita e soprattutto la mia famiglia, i miei cari. Nella mia spalla destra ho tatuato un cuore con il nome di Nina, che non cancellerò mai. Sotto vorrei aggiungere la scritta: perdonami”. Con queste parole, pronunciate dal carcere in un’intervista a Chi, Fabrizio Corona si rivolge alla moglie Nina Moric, che il 2 aprile ha presentato richiesta di separazione.

Dopo le vicende legate allo scandalo dei foto-ricatti, che lo hanno portato in carcere, Corona, attualmente indagato, dalle colonne del giornale si rivolge soprattutto alla moglie: “Immaginavo una reazione drammatica di Nina ma non pensavo potesse arrivare a questo punto – dice il fotografo -. Quello che ha fatto non mi è sembrato giusto, non è da lei, è troppo cattivo”.

Il comportamento di Nina Moric, agli occhi di Fabrizio Corona, non è quello di una moglie esasperata, ma di una persona debole: “L’ho vissuto come un gesto di follia di una persona sola, debole, con tanti problemi. Una persona confusa, con tanti dubbi e senza veri amici”.

Sul rapporto con la moglie Corona dice ancora: “La amo ancora, la amo da morire, la amerò sempre. E difficile per me immaginare la mia vita senza di lei. Purtroppo il nostro è un amore malato: non possiamo vivere insieme, ma non possiamo vivere neanche separati”.

Il fotografo descrive anche i suoi sentimenti da quando si trova in carcere. “Troppe volte ho preso a calci e a pugni il televisore, mentre guardavo e sentivo le mille storie inventate su di me. Quando uscirò avrò tanti sassolini da togliermi dalle scarpe. Non c è stato uno solo che mi abbia difeso, eccetto mia madre”.

DA TGCOM.IT

Written by: admin

Rate it

Previous post


0%