play_arrow

keyboard_arrow_right

skip_previous play_arrow skip_next
00:00 00:00
chevron_left
volume_up
chevron_left
  • play_arrow

    AmicaFm The Way Of Your Life!

News

VLADIMIR LUXURIA: “VI FACCIO IL TEST SUL SESSO”

today10/11/2006 6

Background
share close

In radio con una rubrica, da Chiambretti con “Camera con vista”, al Parlamento come onorevole e anche a teatro. E’ impegnatissima su più fronti Vladimir Luxuria. Al Teatro delle Erbe di Milano è in scena con “Si sdrai per favore”, fino al 12 novembre. Una “psicoterapia collettiva – rivela l’Onorevole al Tgcom – si parla di sesso in modo ironico. Il problema più diffuso? L’ansia da prestazione. Uomini, la zona erogena della donna è il Cosa accade precisamente durante lo spettacolo?
Tutti gli spettatori diventano miei potenziali clienti in uno studio psicanalitico. Invito uno qualsiasi dalla platea a sdraiarsi sul lettino. Il prescelto viene sottoposto ad un test sessuale, il tutto sempre con molta ironia e leggerezza.

Le è mai capitato qualcuno di particolarmente curioso?
Ma sono tutti strani! Noto all’inizio un po’ di timore e poi quando il gioco si mostra per quello che è, ossia scanzonato, si lasciano andare.

C’è davvero bisogno, oggi, dei sessuologi?
Se sono seri, laici e preparati perché no? Possono sicuramente servire ad affrontare il sesso in maniera meno morbosa. Errori insormontabili per una coppia possono essere smontati.

Ad esempio?
L’ansia da prestazione. Gli uomini non hanno ancora capito che la zona erogena della donna è il cervello.

A “Markette” di Chiambretti si toglie qualche sassolino dalla scarpa con la sua rubrica. Com’è nata l’idea?
Piero Chiambretti è un uomo stupendo. Mi lascia dire tutto quello che voglio in assoluta libertà e ho colto la palla al balzo.

L’ha diretta anche nel suo primo e unico film “Ogni lasciato è perso” cosa ricorda di quella esperienza?
Lui è come lo vedete in televisione. Scherza ed è gentile con tutti dalle maestranze agli attori. Non è come certi comici che davanti allo schermo sono divertentissimi e poi dietro le quinte sono molto diversi e scontrosi.

Sempre a proposito di cinema, lei era tra le protagoniste di “Mater Natura”…
Un film che mi ha dato una grande opportunità di provare e conoscere il vero cuore di Napoli, non quello che vedete in questi giorni, ma la Napoli vera e tollerante nei confronti dei femminielli.

Il protagonista maschile era Valerio Foglia Manzillo (compagno di Luisa Corna). Una definizione per lui?
Valerio è stato cresciuto con mangime naturale. E’ un ragazzo bello e sano.

Cosa risponde ad Elisabetta Gardini che vedendola entrare nel bagno delle donne alle Camere si è detta “violentata sessualmente”?
Credo che ci sia una carenza psicologica se la Signora paragona uno stupro a quello che è successo.

Sa che la Mussolini ha detto: “La Gardini si faccia un giro nel bagno degli uomini!”
No non lo sapevo. Una battuta fantastica comunque.

Come mai questo accanimento contro di lei?
Questo caso sollevato dalla Gardini non l’ho creato io. Rispondo solo dicendo che ci vuol più rispetto per i transgender.

DA TGCOM.IT

Written by: admin

Rate it

Previous post


0%