play_arrow

keyboard_arrow_right

skip_previous play_arrow skip_next
00:00 00:00
chevron_left
volume_up
chevron_left
  • play_arrow

    AmicaFm The Way Of Your Life!

News

ITALIA UCRAINA, SFIDA DECISIVA PER GLI AZZURRI

today07/10/2006 2

Background
share close

LO SFOGO – La lunga vigilia non è stata semplice per il ct azzurro, oggetto di critiche per le scelte fin qui compiute. In particolare, questa volta, gli è stata imputata l’assenza di Gilardino. Donadoni ha risposto in tv a chi lo ha accusato in modo eccessivo: «Se riuscissimo tutti a rispettare il lavoro, sarebbe meglio – ha detto ai microfoni di Sky- Io sono sempre gentile e disponibile, ma non vuol dire che accetto qualsiasi cosa una cosa sono le critiche, un’altra le cattiverie». Infine un po’ di ironia sull’assegnazione della maglia numero 10. «Quasi quasi lo metto io». Intanto Pirlo promette riscatto dopo la brutta figura della squadra a Parigi contro la Francia: «Questa è la vera Italia, quella che è campione del mondo e da sabato lo dimostrerà. Se giocheremo per Donadoni? Noi giocheremo per l’Italia e quindi anche per il ct perchè se andrà male varrà per tutti».
LA FORMAZIONE – Per quanto riguarda la formazione l’Italia dovrebbe schierare: Buffon in porta, in difesa Materazzi, Cannavaro Oddo e Zambrotta, a centrocampo Gattuso, Pirlo, Camoranesi e De Rossi, in Attacco Del Piero e Toni.

SOLO 0-0 PER L’UNDER 21 – Intanto per l’Italia Under 21 non sono cominciati bene gli ottavi di finale del campionato d’Europa di categoria. Gli azzurrini di Casiraghi hanno infatti pareggiato a Modena per 0-0 con la Spagna. La partita di ritorno si disputerà in terra iberica martedì prossimo.
DA CORRIERE.IT

Written by: admin

Rate it

Previous post


0%